Prenota
la tua stanza

Cucina

Salmone marinato agli agrumi

06 Marzo 2020

Un ottimo carpaccio di salmone con poche calorie e di veloce preparazione. Ideale come antipasto.

Bastano pochi ingredienti per donare al salmone un’ottima marinatura, trasformandolo in un antipasto dal sapore delicato, a basso apporto calorico, veloce da preparare.

Cosa importante, prima di consumare il pesce crudo, è abbatterlo per eliminare i parassiti. Va fatta a -20 gradi per almeno 24 ore con l’apposito abbattitore, oppure in casa lo si tiene in freezer a -18 (tre stelle *** ) per almeno 96 ore.

Altro aspetto fondamentale per ottenere un risultato eccellente, è quello di utilizzare solamente ingredienti di alta qualità. È importante usare un buon olio extra vergine italiano, e degli agrumi meglio di qualità biologica, visto che se ne consuma anche la buccia. Saranno proprio quest’ingredienti, infatti, a donare tutto il sapore al salmone marinato, profumandone le carni tenere dei filetti, dando freschezza e stemperandone la grassezza.

Pochi passaggi per un piatto che potete servire in molte occasioni, come antipasto in una cena romantica, come finger food in un buffet elegante e raffinato, od anche come secondo light, oltre che completamente gluten-free.

Salmone marinato agli agrumi

Ingredienti e dosi per 4 persone:

800 gr di salmone
1 arancia
1 limone
1 lime
1 pompelmo
200 gr di sale fino
200 gr di zucchero
Insalatina
Fettine di agrumi e frutti di bosco per decorare

Preparazione:

Pulire il salmone togliendo le spine con l'ausilio di una pinzetta. Mescolare il sale allo zucchero. Incorporare le bucce degli agrumi.

Versare su un recipiente, in modo da formare uno strato sottile, il mix di sale, zuccgero, agrumi. Adagiare il salmone e coprire con il rimanente composto. Chiudere con pellicola trasparente. Riporre in frigorifero per almeno 48 ore.

Trascorso questo tempo, lavare ed asciugare il salmone, ungere con un filo d'olio d'oliva. Tagliarlo a fette sottili e adagiarlo su insalatina.