Prenota
la tua stanza

Cucina

Le ricette dello Chef: Linguina allo zafferano con gambero di Mazara, verde di zucchina marinata e bottarga di muggine

29 Novembre 2019

Un piatto di grande cucina per il vostro menù della vigilia di Capodanno.

Il Cenone di Capodanno è uno dei momenti più attesi per la sua atmosfera di grande festa e per le tante tradizioni ad esso collegate. Spesso però, per chi in casa ha il compito di cucinare, è anche uno dei momenti più impegnativi e che destano maggior preoccupazione. La tradizione culinaria italiana prevede la preparazione di pietanze molto gustose e talvolta sofisticate da portare in tavola, prevalentemente a base di pesce, anche se non mancano mai specialità ricche di simbolismi, quali lo zampone (o il cotechino) accompagnato dalla zuppa di lenticchie.

Per chi è in cerca di nuove idee e vuole essere certo di stupire i propri ospiti, il nostro Chef ci propone oggi un grande piatto da inserire nel menù della vigilia di Capodanno. Un primo in cui gli ingredienti principe sono due eccellenze della gastronomia italiana: i gamberi rossi di Mazara del Vallo e la Bottarga di Muggine. Due prodotti provenienti dalle nostre due grandi isole, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

Il Gambero Rosso di Mazara, o ammaru russu, punta di diamante delle tipicità siciliane, è una specie di gambero che viene pescato principalmente nelle acque del Mar Mediterraneo. Una delle peculiarità è il suo colore, un rosso intenso e brillante, ed è apprezzato da tutti gli chef d'Italia per la gustosità della sua carne. Questa infatti risulta compatta e bianca, dal sapore unico ed inconfondibile. Nei mesi caldi la testa del gambero si inscurisce per la presenza delle uova, definite anche “caviale di gambero”, usate anch'esse per ottenere prelibati primi piatti.

La Bottarga di Muggine è invece un'eccellenza del patrimonio gastronomico della Sardegna. La sua storia riporta agli albori della civiltà, ai Fenici che già 3000 anni fa salavano ed essiccavano le uova del muggine. La preparazione è rimasta quella antica: pulitura, salatura, pressatura ed essiccazione. Appartenente alla categoria dei prodotti ad alto valore proteico e ricchissima di Omega3, la bottarga ha colore ambrato e timbro deciso ma delicato. Raffinata e versatile, tagliata a fettine sottili si sposa benissimo con verdure fresche per deliziose insalate. Strepitosa su crostini caldi velati di burro o spolverata e grattugiata su primi piatti.

A noi è già venuta l'acquolina in bocca e a voi? Ecco quindi la lista degli ingredienti e tutti i passaggi per preparare questo strepitoso piatto!

Linguina allo zafferano con gambero di Mazara, verde di zucchina marinata e bottarga di muggine

Ingredienti per 4 persone:

12 gamberi rossi di Mazara del Vallo
1 zucchina media
1 bustina di zafferano
360 g di linguine
1 spicchio d'aglio
50 g di olio EVO
5 g di aceto di riso
10 g di bottarga di muggine di Sardegna
Pepe bianco q.b.
Peperoncino q.b.
Brandy q.b.
Prosecco q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparazione:

Prendere i gamberi e privarli del carapace e del budello, tenendo da parte la testa per la decorazione finale; tagliarli a metà. Nel frattempo prendere la zucchina e con il coltello tagliare per lungo solo la parte esterna e poi a julienne fina. Mettere la julienne in una ciotola a marinare con sale, pepe, olio evo e aceto di riso.
Versare le linguine in abbondante acqua bollente e salata. In una padella versate dell'olio evo, peperoncino, prezzemolo tritato e lo spicchio di aglio schiacciato e in camicia. Fare rosolare e aggiungere poi i gamberi sfumando subito con il brandy.
Una volta sfumati, aggiungere un goccio di prosecco e la bustina di zafferano. Quando mancano 2/3 minuti alle linguine, versarle nella padella dei gamberi e ultimare la cottura mescolando bene per amalgamare gli ingredienti. Dopodiché aggiungere la julienne di zucchina e spadellare per 10 secondi. Togliere dal fuoco ed impiattare decorando con la testa del gambero e un ciuffo di basilico. Prima di servire grattugiare la bottarga sopra le linguine e aggiungere un filo di olio evo.

Buon appetito!