Prenota
la tua stanza

Cucina

Ricette Chef: Gnocchi di patate Desirée al sugo di zucca violina dolce e pesce spada

04 Gennaio 2019

Il Menù del nostro Plaza Bistrò cambia stagione. Tra i nuovi piatti proposti, un primo ricco e gustoso, ma al tempo stesso leggero e delicato.

Dal menù del nostro Plaza Bistrò, vi proponiamo oggi, per il consueto appuntamento mensile con la cucina, un piatto ricco e gustoso, ma al tempo stesso leggero e delicato. Una ricetta che unisce il dolce della zucca con la freschezza del pesce spada.

Caratterizzata da una polpa di colore arancio intenso, compatta, dolce e soda, la zucca violina, chiamata così in quanto ricorda la forma dell'omonimo strumento musicale, cresce in terreni dalle caratteristiche uniche, come i terreni sciolti della pianura del delta ferrarese, conferendo a questo prodotto della terra una qualità eccelsa. Ha inoltre delle importanti proprietà nutritive, benefiche e terapeutiche.

Fonte di proteine dall'elevato valore biologico, ossia ricche di amminoacidi essenziali, e povero di grassi, il pesce spada è un alimento apprezzato per il gusto e la versatilità in cucina. La sua carne è anche un'ottima fonte di vitamine e di sali minerali, con quantità trascurabili di colesterolo.

In questa ricetta del nostro Chef Roberto, i due prodotti si uniscono come condimento a degli gnocchi di patate fatti in casa, dando origine così ad un primo di stagione, che saprà soddisfare ogni palato. Ecco gli ingredienti e gli step per la preparazione.

Gnocchi di patate Desirée al sugo di zucca violina dolce e pesce spada al profumo di rosmarino

Ingredienti per 4 persone:

500 g di gnocchi fatti in casa
1 zucca violina
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco
1 trancio di pesce spada fresco
1/2 l di brodo vegetale
Olio EVO q.b.
Rosmarino q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione:

Privare lo spada della pelle e del suo osso centrale. Successivamente tagliarlo a julienne. Una volta pronto, preparare un olio aromatizzato al rosmarino dove riporvi lo spada a julienne lasciandolo marinare per circa mezz'ora.

Terminata la preparazione del pesce, iniziare a pulire la zucca violina privandola della buccia e dei semi al suo interno. Tagliarla a cubetti e preparare poi un soffritto con olio e scalogno, dove far rosolare un poco la zucca. Sfumare con un bicchiere di vino bianco e portare poi a termine la cottura aggiungendo 1/2 litro di brodo vegetale. Una volta ammorbidita e cotta la zucca, frullare il composto per renderlo liscio e cremoso e infine aggiustare di sale e pepe.

Preparato il pesce e cotta la zucca, non resta che cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata. Una volta che sono venuti a galla, scolarli e spadellarli con il sugo di zucca unendo solamente verso la fine lo spada precedentemente marinato nell'olio al profumo di rosmarino.