Prenota
la tua stanza

Cucina

Ricette dello Chef: Costolette di Agnello marinate all’Arancia e Zucca Violina

04 Settembre 2020

La carne morbida e saporita delle costolette di agnello sprigiona tutto il suo sapore con una marinatura delicata all'arancia.

Le costolette di agnello all'arancia e zucca hanno un profumo e un sapore eccezionali, la marinatura con succo d'arancia rende la carne di agnello gradevole anche ai palati più diffidenti. La carne d'agnello, infatti, ha un aroma caratteristico e un sapore intenso per cui non è gradita a tutti.

Magra e ipocalorica (100 grammi di carne cruda apportano circa 100 calorie e contengono 2,5 g di lipidi), la carne di agnello, è una buona fonte di ferro, un minerale indispensabile per il trasporto dell'ossigeno a organi e tessuti. Ma contiene anche altri minerali come lo zinco.

Ricca di proteine di alto valore biologico, ideali per lo sviluppo della muscolatura, tanto da essere spesso consigliata agli sportivi, rispetto ad altri tipi di carne ha una proporzione particolarmente equilibrata tra proteine e grassi, fattore importante per un'alimentazione sana. Il suo contenuto proteico la rende, inoltre, anche particolarmente digeribile.

Il taglio utilizzato per questa ricetta è il carré, l'altro taglio pregiato dell'agnello insieme al coscio, da cui si ricavano le famose costolette, cioè le fette di carne tra un osso e l'altro, note anche come "scottadito".

Costolette di Agnello marinate all’Arancia e Zucca Violina

Ingredienti per 4 persone:
12 costolette di agnello
600 g di zucca violina
8 arance da spremuta
½ cipolla
Olio EVO q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione:

Spremere le arance e mettere a marinare le costolette nel succo per 24 ore lasciandole in frigorifero. Trascorso il tempo per la marinatura, tirarle fuori e tamponarle con carta assorbente.

Nel frattempo tagliare la zucca a pezzettini, una parte lessarli in acqua leggermente salata, il rimanente cuocerlo in pentola con un filo d’acqua e un po’ di cipolla tritata fino a quando non risultino morbidi.
Frullare, creare una crema abbastanza densa e regolare di sale e pepe.

Cucinare su griglia o pentola antiaderente bella calda le costolette solo leggermente condite con sale e olio extra vergine di oliva. È consigliabile lasciare la carne bella rosata all’interno per avere una buona morbidezza.

Adagiare le costine belle calde sulla crema di zucca e accostare i tocchetti di zucca.